Applicazioni

Chiesa San Biagio e Maurizio - Torricella (Svizzera) 2018

 

Il restauro recente della Chiesa di San Biagio e Maurizio a Torricella ha riguardato il recupero della ricca decorazione pittorica nella navata e nei cori laterali eseguita all’inizio del secolo scorso e completamente nascosta da ridipinture successive che  hanno celato per più di cinquant’anni le qualità espressive ed esecutive.  L’altro importante recupero ha interessato il raffinato apparato di stucchi sei-settecenteschi del presbiterio e delle due cappelle laterali che seppur visibili erano alterati da numerosi strati di tinteggio che ne svilivano i dettagli alterandone l’aspetto cromatico.

Il restauro ha previsto anche il rifacimento dell’impianto elettrico con la gestione dei corpi illuminanti con sistema DALI, introducendo scenari specifici per la messa solenne, la messa feriale e la visita.

L’illuminazione della navata centrale a luce diretta con corpi illuminanti LEO montati su barre posate orizzontalmente in corrispondenza del cornicione

L’illuminazione delle due cappelle laterali e del presbiterio ottenuta con corpi lampada Gemini Plus orientati verso il basso e verso l’alto con accenti sui vari elementi d’arredo nel presbiterio.

 • Temperatura di colore : 3000K

Assorbimento totale

 

 Committente Consiglio Parrocchiale di Taverne e Torricella
 Progetto Arch. Gabriele Geronzi
 Supervisione Ufficio Beni Culturali di Bellinzona Canton Ticino
 Installazione Edmondo Franchini SA

 

Foto: Cortesia Arch. Geronzi